Francesco Gabbani – La mia Versione dei Ricordi

0
1459

Francesco Gabbani, La mia versione dei Ricordi

Presto il tempo darà torto alle parole
E alla tua bellezza più di una ragione
Poche scuse buone da buttare via
E ho raccolto tutto quello ch’eravamo
Nascondendolo in un posto più lontano
Come indovinare una fotografia
Forse ognuno ha la sua colpa
Ogni colpa i suoi perché
Che in silenzio si perdona da sé
Ed ognuno per se stesso
Veste la sua verità
Purché resti nuda l’altra metà
Lo dico ad ogni casa
Ogni vetrina accesa
Al cane che mi annusa
All’uomo e alla sua rosa
Lo dico ai manifesti
Al mondo che ci ha visti
Per convincermi ch’è vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
Perché sia vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
La mia versione dei ricordi
Su una curva lungo il viaggio dei tuoi giorni
Capirai che la versione dei ricordi
È polvere sul cuore da soffiare via
E a ciascuno la sua scelta
La risposta ai suoi perché
Perché adesso ognuno gioca per sé
E a ciascuno dallo specchio
Ascolta la sua verità
Purché resti muta l’altra metà
Lo dico ad ogni casa
Ogni vetrina accesa
Al cane che mi annusa
All’uomo e alla sua rosa
Lo dico ai manifesti
Al mondo che ci ha visti
Per convincermi ch’è vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
Perché sia vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
La mia versione dei ricordi
Lo dico ad ogni casa
Ogni vetrina accesa
Al cane che mi annusa
All’uomo e alla sua rosa
Lo dico ai manifesti
Al mondo che ci ha visti
Per convincermi ch’è vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
Perché sia vera a tutti i costi
La mia versione dei ricordi
La mia versione dei ricordi